Menù superiore:




Percorso pagina:


Psichiatria Territoriale

Unità Operativa di Psichiatria (UOP)

Assicura i livelli essenziali di assistenza (LEA) in area di salute mentale attraverso l’organizzazione, la gestione e la produzione delle prestazioni orientate alla promozione della salute mentale, alla prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione del disturbo mentale grave e delle disabilità psicofisiche correlate ai gravi disturbi psichiatrici (psicosi, disturbi gravi dell’umore, disturbi gravi di personalità) delle persone maggiori di 18 anni. Gli obiettivi di tale azione sono declinati nel documento “Piano Obiettivo Regionale di Tutela della Salute Mentale”, e di seguito riassunti:

  • Promozione della salute mentale come aspetto della salute generale nella fascia di età maggiore di 18 anni,
  • Tutela dei diritti di effettiva cittadinanza delle persone con disagio psichico, disturbo mentale e disabilità psicofisica, favorendo il superamento di ogni forma di pregiudizio e la crescita di una cultura che elimini lo stigma
  • Garanzia di libero accesso ai servizi di Salute Mentale
  • Erogazione dei servizi essenziali e delle prestazioni appropriate, assicurando l’unitarietà e la continuità degli interventi con un uso razionale ed equo delle risorse, centrandoli sui bisogni delle persone,
  • Implementazione della multidisciplinarietà e della interdisciplinarietà ad ogni livello della rete dei servizi dipartimentali, attuando un’effettiva integrazione con gli altri servizi sanitari e sociali aziendali ed extra-aziendali, per favorire una risposta tempestiva, globale e definita nel tempo,
  • Valorizzazione della partecipazione delle Associazioni dei familiari e degli utenti, del volontariato e del privato sociale ed imprenditoriale come risorsa essenziale e complementare dei servizi.

La UOP, in base alle linee di indirizzo regionali, assicura

  • la consulenza specialistica per i casi di cosiddetta “psichiatria minore” (disturbi reattivi, di adattamento, d’ansia e depressioni minori); le prestazioni sono erogate in regime di compartecipazione alla spesa sanitaria (ticket)
  • la assunzione in cura psichiatrica, prevalentemente ambulatoriale (psichiatra e psicologo), in caso di necessità anche con ricovero ospedaliera, dei soggetti portatori di disturbi della sfera psichica senza necessità di assistenza multispecialistica e multiprofessionale; le prestazioni sono erogate in regime di esenzione dal ticket, fatta eccezione per le psicoterapie
  • la presa in carico multidisciplinare (medica, psicologica, socioassistenziale e riabilitativa) in risposta ai bisogni complessi derivanti dalla disabilità delle malattie psichiatriche gravi; persegue la collaborazione con altri Servizi socioassistenziali sul territorio per favorire la integrazione sociale delle persone affette da patologie psichiatriche invalidanti.

Il servizio è ad accesso diretto pertanto l’utente può rivolgersi direttamente o per telefono alla sede territoriale più vicina negli orari definiti.

I servizi psichiatrici operano anche attraverso specifici progetti regionali (programmi innovativi) volti alla diagnosi precoce, alla collaborazione con la neuropsichiatria infantile per i casi di passaggio all’età adulta, alla integrazione e autonomizzazione sociale (gestione del tempo libero, supporto all’inserimento lavorativo).

I servizi psichiatrici sono anche coinvolti, con personale dedicato, alla gestione dei casi di pazienti autori di reato nell’ambito del piano nazionale di superamento degli exOPG, in collaborazione con Magistratura e Forze dell’Ordine.

La UOP si declina con servizi territoriali, di degenza, di semiresidenzialità e di residenzialità, come dettagliato di seguito.

 

Servizi Territoriali: Centro Psicosociale – Ambulatorio Psichiatrico

Ogni centro, che dispone di equipe multiprofessionali e multidisciplinari – medici, psicologi, assistente sociale, infermieri e educatori – fornisce visite, consulenze e prestazioni multiprofessionali multidisciplinari coordinate sia in sede sia, se necessario, fuori sede e a domicilio.

I servizi territoriali lavorano a stretto contatto con i servizi socioassistenziali del territorio di riferimento, con il privato sociale e con l’associazionismo per tutti i progetti di reintegro sociale, lavorativo e di supporto ai bisogni materiali correlati all’invalidità o all’handicap legato alla malattia mentale.

Garantisce le visite di monitoraggio e il supporto socio-amministrativo agli utenti inseriti in strutture riabilitative residenziali

Garantisce il supporto ai familiari degli utenti in carico, sia tramite supporto diretto (gruppi psicoeducazionali, interventi informativi singoli) sia tramite partecipazione a progetti gestiti dal privato sociale e dall’associazionismo

Supporta gli utenti nei percorsi di riconoscimento delle invalidità

Collabora con la Magistratura e le Forze dell’Ordine nel supporto ai soggetti autori di reato affetti da patologie psichiatriche in applicazione alle normative e leggi di superamento degli exOPG, favorendo ove possibile il pieno reintegro nella società di questi soggetti.

 

Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura

É il reparto dedicato per i ricoveri psichiatrici, che giungono dal Pronto Soccorso o che vengono inviati dalle strutture territoriali della UO. I ricoveri possono avvenire sia in regime di volontarietà, su richiesta diretta dell’utente o su invio da parte di specialista o medico di medicina generale, sia in regime di Trattamento Sanitario Obbligatorio ai sensi della normativa vigente.

Fornisce un servizio di consulenza specialistica psichiatrica ai reparti di degenza del Presidio di Melzo e al Polo Riabilitativo di Cassano d’Adda

È presente un servizio di pronta disponibilità per il PS di Melzo, con presenza attiva del medico psichiatra dalle 8 alle 20 nei giorni feriali e reperibilità dalle 20 alle 8, e durante i periodi festivi una presenza attiva dalle 8 alle 14 con successiva reperibilità fino alle 8 del giorno successivo

UNITA’ OPERATIVA DI PSICHIATRIA N°34 – Area Nord Martesana

Ad essa fanno riferimento i comuni dell’Area Nord della ASST Melegnano e della Martesana Distretto di Melzo (ambito sociale 3 e 5) e Distretto di Cernusco (solo ambito sociale 4)

 

Reparto Ospedaliero “SPDC” – Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Area Nord Martesana

Sede: Ospedale Santa Maria delle Stelle di Melzo, via Volontari del Sangue 5 –
tel 0295122437
fax 0295122443
e mail: psichiatria.melzo@asst-melegnano-martesana.it
Coord. Infermieristico SPDC: Ersilia Barraco

 
Servizio Territoriale Area Nord Martesana

Dott. Silvio Ciussani responsabile di struttura semplice “Psichiatria Territoriale area Nord” e responsabile clinico dell’Ambulatorio psichiatrico di Pioltello.
D.ssa Lucia Donatini responsabile clinico del Centro psicosociale di Gorgonzola.
Coord. Infermieristico Territorio: Angela Rurale

 
CPS – Centro Psico Sociale di Gorgonzola

Gorgonzola, c/o Ospedale Serbelloni, via Bellini 1
tel 0295707295
fax 025302634
e mail: cps.gorgonzola@asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedi – Venerdì 8,30 – 16,30 (apertura per attività di organizzazione dalle ore 8), con orario prolungato su appuntamento dalle 16,30 alle 20,00; Il Sabato dalle 8.30 alle 12.30 un medico è contattabile al numero 02.95122437.

 
Ambulatorio di Pioltello

Pioltello, via San Francesco 16
tel 0292163383
fax 0292161549
e mail cps.pioltello@asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedi – Venerdì 8,30 – 16,30 (apertura per attività di organizzazione dalle ore 8), orario prolungato su appuntamento dalle 16,30 alle 20,00; Il Sabato dalle 8.30 alle 12.30 un medico è contattabile al numero 02.95122437.

 
Centro Diurno Shalom

Gorgonzola, c/o Ospedale Serbelloni, via Bellini 1
Tel 0295707275
e-mail cd.gorgonzola@ asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedi – Venerdì 8.30 – 16.30
Il centro accoglie per programmi riabilitativi di residenzialità diurna solo pazienti inviati dal CPS o dal ambulatorio.

 
Progetti di residenzialità
Dott. Enrico O. Giuliani responsabile Struttura Semplice Dipartimentale per la residenzialità.

Al Servizio territoriale fanno capo due appartamenti utilizzati secondo l’accreditamento regionale della Residenzialità Leggera, a Pioltello (2 posti) e a Carugate (3 posti). A questi appartamenti fanno capo una equipe dedicata in parte sostenuta da apposito progetto regionale ed in parte di operatori direttamente dipendenti dalla ASST, con il supporto ed il coordinamento dei servizi territoriali.

 
Distretto di Cernusco Ambito Sociale 8 – Vaprio d’Adda

Alla UOP 34 afferiscono anche i servizi psichiatrici territoriali e residenziali afferenti al Distretto di Cernusco – ambito sociale 8 di Vaprio d’Adda, al momento gestiti in convenzione/collaborazione con la ASST di Vimercate (ove avvengono i ricoveri ospedalieri dei cittadini afferenti a questo territorio), composti da 1 Centro Psicosociale, 1 Centro Diurno, 1 CRA (siti nella sede del Presidio di Vaprio) e 1 CPA (sita in Trezzo d’Adda).

Coord. Infermieristico area Vaprio: Emma Pesenti
Tel 0290935385 (CPS) 0290935588 (CRA) 029092706 (CPA)
e-mail cps.vaprio@asst-melegnano-martesana.it
 

SEDE DIREZIONE UOP 34: MELZO

PIANO: 1° ala vecchia dell’Ospedale S. Maria delle Stelle
DIRETTORE: Dott. Federico Durbano
E-Mail: federico.durbano@asst-melegnano-martesana.it
Coord. Infermieristico Degenza: Ersilia Barraco
E-Mail: psichiatria.melzo@asst-melegnano-martesana.it

 
UNITA’ OPERATIVA DI PSICHIATRIA N°33 – Area Sud Melegnano

Ad essa fanno riferimento i comuni dell’Area Sud della ASST Melegnano e della Martesana afferenti al Distretto di San Giuliano (ambito sociale 1 e 2). Il Distretto di Rozzano (ambito sociale 5 e 6) per la Psichiatria fa invece riferimento alla ASST Santi Paolo e Carlo.

 
Reparto Ospedaliero “SPDC” – Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Area Sud Melegnano
Sede: Ospedale Predabissi, via Pandina 1 Vizzolo P.–
tel 02/98052363
fax 02/98052408
e mail: uopsichiatria33@asst-melegnano-martesana.it
Dott.ssa Clio Mustacatu responsabile SPDC
Coord. Infermieristico SPDC: Patrizia De Giorgi

 

Servizio Territoriale Area Sud Melegnano

Dott.Carlo Storer responsabile di struttura semplice “Psichiatria Territoriale area Sud”, responsabile CPS San Donato Mil/se, Ambulatorio di Paullo e CAD
Dott.ssa Anna Cesena responsabile Ambulatorio di Melegnano
Coord. Infermieristico Territorio: Domenico Fumagalli

 
CPS – Centro Psico Sociale di San Donato Mil.se

Via Sergnano n. 2 – San Donato Milanese
Tel.02/5278676 – 02/5273611
Fax 02/55602524
e.mail cps.sandonato@asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedi – Venerdì 8,30 – 16,30 (apertura per attività di organizzazione dalle ore 8), con orario prolungato su appuntamento dalle 16,30 alle 20,00.

 
Ambulatorio Psichiatrico di Paullo

Via Mazzini 19 – Paullo
Tel. 02/90637119
Fax 02/90638001
e.mail cps.paullo@asst-melegnano-martesana.it
0rari di apertura: Lunedi – Venerdì 8,30 – 13.00, dalle 14.00 alle 1630 su appuntamento

 
Ambulatorio Psichiatrico di Melegnano

Via VIII giugno n. 69 – Melegnano
Tel. 02/98128515
Fax 02/98231623
e.mail centropsi.melegnano@asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedì –Venerdì 8.30-13.00, dalle 14.00 alle 16.30 su appuntamento

 
CAD di San Giuliano Milanese

Via Labriola n. 32 – San Giuliano Milanese
Tel. e Fax 02/9841704
e.mail cps.sangiuliano@asst-melegnano-martesana.it
Orari di apertura: Lunedì –Venerdì 8.30-16.30

 
Area Residenzialità – CRA Melegnano
Melegnano via Cavour 7
Tel 02/98112193
Fax 02/98235417
e.mail cra.melegnano@asst-melegnano-martesana.it
Struttura residenziale ad alta intensità riabilitativa e assistenziale, con posti dedicati anche al post-acuzie. Si accede solo tramite invio dagli specialisti delle Unità Operative di Psichiatria.
Responsabile medico: Dott. Giorgio Bedoni
Coord. Infermieristico: Valter Masseroni

 
Progetti di residenzialità

Dott. Enrico O. Giuliani responsabile Struttura Semplice Dipartimentale per la residenzialità.

Al Servizio territoriale fanno capo a due appartamenti utilizzati secondo l’accreditamento regionale della Residenzialità Leggera, a Melegnano (2 posti) e (3 posti). A questi appartamenti fanno capo una equipe dedicata in parte sostenuta da apposito progetto regionale ed in parte di operatori direttamente dipendenti dalla ASST, con il supporto ed il coordinamento dei servizi territoriali.

SEDE DIREZIONE UOP 33: Vizzolo Predabissi
PIANO: 1° Ospedale Predabissi di Vizzolo Predabissi via Pandina n. 1
DIRETTORE S.C. pro tempore Dott. Enrico Orazio Giuliani  
E-Mail: enrico.giuliani@asst-melegnano-martesana.it
Coord. Infermieristico SPDC: Patrizia De Giorgi
E-Mail: psichiatria.vizzolo@asst-melegnano-martesana.it



Via Pandina 1, 20070 Vizzolo Predabissi (MI) - Telefono: 02 98051 - Fax: 02 98058254 - C.F. e P.I. 09320650964

© 2016 Cloud4Business