Menù superiore:




Percorso pagina:


Pronto Soccorso di Cernusco sul Naviglio

Pronto Soccorso di Cernusco sul Naviglio
Sede :      Cernusco sul Naviglio
Reparto :      Pronto Soccorso

Carta dei Servizi

Coordinatore: Dott. Massimo Minerva
 Coordinatore infermieristico: Sig.ra Daniela Agnelli
daniela.agnelli@asst-melegnano-martesana.it
Medici :      A rotazione dai reparti medicina e chirurgia

Di cosa ci occupiamo:
Il Pronto Soccorso è un servizio ad accesso libero che si occupa del riconoscimento e del primo trattamento delle urgenze. Il malato o l’infortunato che si presenta in Pronto Soccorso viene visitato in relazione alla gravità delle sue condizioni e non secondo l’ordine di arrivo.

Triage:

Triage è un termine francese che significa cernita o smistamento; è il sistema utilizzato per selezionare i malati o gli infortunati che si presentano in Pronto Soccorso.
All’arrivo in Pronto Soccorso si è accolti da un infermiere appositamente addestrato per il Triage che applica protocolli e procedure standard approvate dall’Azienda Ospedaliera.
L’infermiere di Triage raccoglie informazioni rilevanti sulla condizione del malato o dell’infortunato, valuta le principali funzioni vitali e stabilisce un codice di priorità.

CODICI DI PRIORITA’
Codice Rosso: EMERGENZA
sono i casi più gravi, con pericolo di vita immediato.
Il personale del Pronto Soccorso accoglie immediatamente il paziente nella sala a più elevata tecnologia.
In sala di attesa viene accesa la segnalazione lampeggiante “Emergenza – Attendere”
Codice Giallo: URGENZA INDIFFERIBILE
assegnato a pazienti con problemi gravi o potenzialmente tali.
Il personale del Pronto Soccorso si presta per ridurre al minimo i tempi di attesa
Codice Verde: URGENZA DIFFERIBILE
viene assegnato a pazienti con problemi non gravi.
Il paziente non è in pericolo di vita e viene assistito dopo i casi più gravi
Codice Bianco: NON URGENZA
viene assegnato ai pazienti con problemi non urgenti e differibili.
Questi pazienti, ai quali può essere attribuito il pagamento di un ticket, vengono comunque assistiti ma dopo gli altri.

Ticket:
La Regione Lombardia ha stabilito che il ticket per i pazienti del Pronto Soccorso le cui visite sono identificate con il Codice Bianco (assegnato alla dimissione dal medico) è di 25 euro, comprensivi della visita e di eventuali altre prestazioni diagnostico-terapeutiche.

Sono esentati dal ticket:
• i cittadini di età inferiore a 14 anni
• i cittadini di età superiore a 65 anni
• tutte le categorie esenti

Inoltre sono esentate dal ticket:
• le prestazioni seguite da ricovero
• le prestazioni effettuate in seguito a infortunio sul lavoro in assicurati INAIL
• le prestazioni effettuate su richiesta degli organi di polizia giudiziaria o di pubblica sicurezza

Documenti necessari per la registrazione:
Se possibile, è opportuno presentarsi in Pronto Soccorso con i seguenti documenti:
• Tessera del Servizio Sanitario Nazionale (Carta SISS)
• Codice fiscale
• Documento di identità
• Documentazione sanitaria precedente

Accesso alle sale del Pronto Soccorso:
L’accesso alle sale del Pronto Soccorso è di norma riservato ai soli pazienti.
In casi particolari e compatibilmente con le condizioni del malato o dell’infortunato e con le esigenze di privacy degli altri pazienti, un congiunto può essere ammesso nelle sale del Pronto Soccorso.
Viene di norma autorizzato ad accedere alle sale del Pronto Soccorso anche il genitore che accompagna un paziente minorenne.

Informazioni e relazioni con parenti e accompagnatori:
Il contatto con i famigliari e gli accompagnatori del paziente avviene di solito nelle seguenti circostanze:
• accettazione e registrazione (soprattutto nel caso di pazienti minorenni, anziani o non collaboranti)
• raccolta della storia clinica
• richiesta di documentazione sanitaria precedente
• aggravamento delle condizioni del paziente
• dimissione o ricovero

Il medico e l’infermiere possono fornire informazioni cliniche sul paziente ai parenti o agli accompagnatori solo se da lui espressamente autorizzati.
Non vengono di norma fornite informazioni telefoniche sulle condizioni dei pazienti del Pronto Soccorso.

Punti di forza:
I medici di Pronto Soccorso sono esclusivamente dedicati a questa attività, hanno in gran parte esperienza pluriennale, si aggiornano costantemente.
Gli Infermieri e gli Operatori Socio-Sanitari del Pronto Soccorso sono selezionati e qualificati per svolgere al meglio il loro compito e si aggiornano continuamente.
Il Pronto Soccorso, quando necessario, si avvale delle consulenze e delle attività di tutti gli specialisti e le Unità Operative del Presidio Ospedaliero.
Le condizioni cliniche più gravi e più frequenti vengono trattate in applicazione di linee guida, protocolli e procedure prestabiliti.
I pazienti che necessitano di cure prolungate o di osservazione clinica vengono ospitati in un’area dedicata del Pronto Soccorso.

Numeri Telefonici
Direttore:      02 9236 492
Reparto:   02 9236 280
Segretaria:   02 9236 354
segreteriaps.cernusco@asst-melegnano-martesana.it
Coordinatore infermieristico:   02 9236 310

Materiale da Scaricare :

Codici Bianchi alla Dimissione Dal Pronto Soccorso



Via Pandina 1, 20070 Vizzolo Predabissi (MI) - Telefono: 02 98051 - Fax: 02 98058254 - C.F. e P.I. 09320650964

© 2016 Cloud4Business