Alla notizia pubblicata in data odierna sul Corriere della Sera, dell’aumento dei posti per le immatricolazioni ai corsi di laurea ad accesso programmato nazionale in Medicina e in Odontoiatria, per l’anno accademico 2019/2020, il Direttore Generale Dott. Angelo Cordone, ha così commentato: “Bene l’aumento dei posti nei corsi di laurea di medicina e anche la crescita degli investimenti per le specializzazioni. Finalmente qualcosa si muove.

La carenza di specialisti è un problema serio con cui gli ospedali si stanno confrontando da anni.

Oggi arriva un segnale positivo che aspettavamo da tempo.

Un plauso al ministro Bussetti per per questo primo obiettivo raggiunto”.

Vizzolo Predabissi, 26 giugno 2019.