“Sono estremamente soddisfatto del risultato raggiunto in termini di adesione dei medici del nostro territorio al progetto della presa in carico dei malati cronici. In base ai dati preliminari abbiamo ottenuto un’adesione pari a circa il 40% dei medici che operano sul nostro territorio, percentuale ben superiore alla media di tutta l’ATS della Città Metropolitana. Intendiamo intensificare i nostri sforzi per metterci a disposizione dei medici di medicina generale senza i quali non si può cogliere appieno la straordinaria opportunità offerta da questa riforma Regionale”, commenta il Direttore Generale Mario Alparone….

Adesione dei MMG alla presa in carico